Giornata mondiale dei nonni.

La mia nonna era dolce dallo sguardo severo e normativo quanto basta per comunicarti un : e’ permesso oppure un non e’ permesso.

Era moderna nei suoi 87 anni…era l’unica nonna che arrivava all’improvviso a scuola durante la ricreazione per farmi una sorpresa.

Era la nonna che anche chi non era nipote chiamava nonna. Una nonna ‘tout court’.Il suo abbraccio era forte e rassicurante, deciso ma allo stesso tempo dolce e tenero…comunicativo.

Era forte e saggia la mia nonna ma al contempo fragile e solitaria….dallo sguardo spento e attonito dopo la perdita del nonno.

Dopo 16 anni la nonna Rosina mi manca ancora ma nei momenti di sconforto e bui….nella mia solitudine la sento vicina….avverto che mi è accanto.

Proprio lei che si preoccupava di lasciare il meglio di sé ai posteri,che si preoccupava affinché i nipoti non la dimenticassero (consapevole forse del valore della vita )…..ma come si può dimenticare chi ti ha insegnato ad emozionarti.?????

Chi ti ha trasmesso come essere per essere migliore.

Nonnina mia mi manchi tantissimo….non sai quanto.

Ciao

Annunci

19 pensieri su “Giornata mondiale dei nonni.

    1. Forse da qualche anno abbiamo una riscoperta della figura dei nonni che la crisi economica ha fatto riaffiorare come risorse per le famiglie…..ma i miei nonnini quelli che ho conosciuto erano protagonisti della mia educazione e sensibilità….sono vuoti incolmabili e ti capisco tantissimo.
      Siamo state fortunate ad avere queste nonne io e te che lasciano segni indelebili nell’anima.
      Ciao

      Liked by 1 persona

    2. E poi la giornata di nonni è sempre….sono contenta che si è creata maggiore attenzione verso loro ma credo che non debbano essere relegati ad un giorno all’anno…..ricordiamoci di loro sempre…quando siamo assorte in altri mille pensieri quando camminiamo, mangiamo, nelle nostre azioni quotidiane portiamoceli dentro.
      Io lo faccio.

      Liked by 1 persona

      1. Lo faccio anch’io, lo ammetto non sempre, a volte vince l’egoismo, in fondo siamo umani… ma ci si rende conto che i nonni chiedono poco e sanno rendere quel poco speciale 🙂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...